Torniamo presto con i nuovi tornei su Warzone 2.0!
Torna al Blog

Come giocare a Warzone su Steam Deck da MicroSD | Guida passo passo

Vi spieghiamo passo dopo passo come installare Windows e Warzone sullo Steam Deck, sfruttando i controlli integrati della console portatile di Valve.


Lo sapevate che Warzone è già mobile? Da oggi, infatti, dobbiamo aggiungere una nuova piattaforma alla lista: Playstation, Xbox, PC… e Steam Deck!

Eh sì, perché lo Steam Deck non è altro che un PC in formato portatile, per cui non c’è un vero motivo per non provare anche qui il nostro gioco preferito. Il sistema operativo nativo è basato su Linux, per cui il gioco non è direttamente compatibile. Nulla ci vieta però di installare Windows al posto di SteamOS.

In questo articolo vi spiegherò come installare Warzone nel vostro Steam Deck SENZA dover formattare il disco interno, bensì lanciandolo direttamente da MicroSD.

 

Samsung MicroSD 256GB A2

1. PREPARATIVI

Per poter procedere vi serve:

  • Una MicroSD da 256GB o superiore, meglio se A2, più veloci rispetto alle A1
  • Un lettore schede USB compatibile con le MicroSD
  • Un PC per la prima parte del processo
  • Windows 10, scaricabile dalla Microsoft (seguono istruzioni). ATTENZIONE! Non installate Windows 11 che è ancora largamente incompatibile.
  • Tastiera, Mouse e dock USB-C sono consigliati, ma non necessari (io ho fatto senza)
  • Infine, chiaramente, uno Steam Deck.

 

2. CREARE L’INSTALLER

Per prima cosa dobbiamo creare l’Installer di Windows da PC:

Come scaricare Windows 10 da PC

  • Scaricate Windows 10 da qui. Dovete cliccare su Scarica ora lo strumento.
  • Lanciate il file MediaCreationTool21H2.exe appena scaricato. Il programma è lento, abbiate pazienza.
  • Selezionate l’opzione Create installation media (USB flash drive, DVD or ISO file) for another PC e cliccate su Next.
  • Lingua, architettura e edition non serve cambiarli, cliccate di nuovo su Next.
  • Quando vi chiedono Choose which media to use (quale media utilizzare), selezionate File ISO.
  • Scegliete la cartella dove salvare il file (anche Download va bene).
  • Quando il processo è terminato, cliccate su Finish.

 

3.  CREARE IL BOOT DI WINDOWS NELLA MICROSD

Ora installeremo Windows 10 direttamente nella MicroSD. Prima di procedere, vi consiglio di staccare qualsiasi altro Drive esterno attaccato al computer, per evitare di formattare il volume sbagliato.

-        Ora abbiamo bisogno di scaricare Rufus v3-19 per poter creare un MicroSD di boot. La versione di Rufus non è la più recente, che invece ha qualche problema. Scaricate Rufus e installatelo.

  • Connettete la MicroSD al computer.
  • Lanciate Rufus. Selezionate la MicroSD tra i Device di destinazione. Se non la vedete, provate a premere ALT + F e vedete se compare.
  • Nella sezione del Boot, cliccate SELECT e cercate il file Windows.iso scaricato prima.
  • Sotto Image Option, selezionate Windows To Go.
  • Ora cliccate START.
  • Selezionate la versione di Windows da installare. Io ho scelto la Pro.
  • Ora apparirà l’avviso che la MicroSD sarà formattata. ASSICURATEVI di aver selezionato il volume corretto!

Ora passerà un po’ di tempo, nel quale possiamo procedere a scaricare i Driver necessari per Windows.

 

4. SCARICARE I DRIVER WINDOWS DELLO STEAM DECK

Per fortuna, tutti i driver necessari sono già resi disponibili dalla Valve nella pagina dedicata.

Scaricate TUTTI i driver a disposizione, che al momento sono:

  • APU driver
  • WiFi driver
  • Bluetooth driver
  • SD Card reader driver
  • Audio drivers

Una volta che Windows ha finito di installarsi, cliccate CLOSE per chiudere Rufus.

  • Estraete tutti gli .zip dei driver scaricati
  • Ora create la cartella Driver nella root della MicroSD (C:) e copiateci dentro le cartelle dei driver appena estratti.

Ora finalmente possiamo passare allo Steam Deck.

 

Inserting MicroSD on th Steam Deck

5. LANCIARE WINDOWS

Ora dobbiamo fare il setup iniziale di Windows sul nostro Steam Deck.

  • Per prima cosa, assicuratevi che lo Steam Deck sia spento.
  • Estraete eventuali MicroSD già presenti ed inserite la nuova appena preparata.
  • Se volete usare una tastiera ed un mouse, connetteteli ora. Non è comunque necessario.
  • Tenendo premuto il tasto VOLUME GIU ( - ), cliccate una volta sul tasto Power. Si aprirà il Boot Manager.

Steam Deck Boot Menu

  • Scegliete la SD/MMC MicroSD appena inserita.
  • Windows inizierà il Boot. Il Display sarà in verticale per la durata del setup. Non preoccupatevi, poi lo sistemiamo.
  • Windows vi chiederà le solite domante: Regione, Tastiera, ecc. Skippate il passaggio dell’inserimento della rete internet, per il resto procedete come preferite.

Alla fine del setup, Windows 10 sarà installato correttamente nella MicroSD! Però non funzionano ancora l’internet, il bluetooth o il suono. Per questi, dobbiamo procedere all’installazione dei vari driver scaricati prima.

 

6. INSTALLARE I DRIVERS

Ora procediamo con i Driver.

  • Aprite File Explorer ed andate nella cartella Drivers creata in precedenza.
  • Il primo driver da installare è il WiFi, nella cartella RTLWlanE_ WindowsDriver_2024.0.10.137_ Drv_3.00.0039_Win11.L. Doppio clic sul file Setup e poi seguite le istruzioni.
  • Una volta finito, potete cliccare sull’icona del WiFi nella barra, selezionare la vostra rete ed inserire la password.

Ora, vi consiglio di aprire Windows Update e aggiornare il sistema. Richiederà un po’ di tempo e qualche reboot.

Finito l’aggiornamento,  installate gli altri driver presenti nelle varie cartelle, in questo ordine:

  • Bluetooth: nella cartella RTBlueR_FilterDriver_1041.3005_ 1201.2021_new_L, doppio clic su InstallDriver
  • APU/Video: nella cartella APU_220520a-377788E-2206021014 or 220520a-377788E-xxx, doppio clic su Setup.

Dopo aver installato questo driver potrete cambiare l’orientamento dello sfondo.

  • Usando il Touchscreen, tenete premuto sul Desktop finché non apparirà un quadrato bianco. Ora mollate e compariranno le opzioni del tasto destro. (Se il mouse è collegato, tasto destro sul Desktop)
  • Selezionate Impostazioni schermo. Cercate Orientamento e selezionate Orizzontale.

Steam Deck vertical screen to orizontal

Ora finite con i driver Audio, SD Driver e gli altri driver eventualmente messi a disposizione da Valve:

  • Audio 1/2: cliccate col destro nel file cs35141.inf e selezionate Install.
  • Audio 2/2: aprite la cartella NAU88L21_x64_1.0.6.0_WHQL – DUA_BIQ_WHQL. Cliccate col destro nel file NAU88L21.inf e selezionate Install.
  • SD Driver: cartella ayHub_SD_STOR_ installV3.4.01.89_W10W11_logoed_20220228, cliccate su Setup.

Ora Windows è installato e funzionante! Potete usarlo come vi pare.

 

TIP: RITORNARE A STEAMOS

Se volete ritornare allo SteamOS, dovete spegnere e riaccendere tenendo premuto il tasto VOLUME GIU e Power contemporaneamente. Si riaprirà Il Boot Manager.

ATTENZIONE: L’ultimo boot selezionato rimarrà in memoria per le accensioni successive.

 

7. INSTALLARE BATTLE.NET, STEAM E WARZONE

Adesso che Windows è funzionante, possiamo installare Warzone!

Battle.net on Steam Deck

  • Scaricate l’installer di Battle.net.
  • Procedete con il Log In nel vostro profilo. Una volta aperto Battle.net, cercate Warzone e cliccate su Installa. L’installazione richiederà molto tempo, come ormai siamo abituati.
  • Mentre aspettiamo, scarichiamo ed installiamo Steam.
  • Installato Steam, scaricate un gioco qualsiasi dalla vostra Libreria (quello che pesa meno) ed avviatelo. Questo creerà un file con le impostazioni del controller che ci servirà più avanti.

Una volta finite le installazioni, Warzone è già giocabile, ma ancora non leggerà gli input del controller integrato nello Steam Deck. Per poterli utilizzare, abbiamo un ultimo passaggio da completare.

 

8. INSTALLARE E SETUPPARE GLOSC

GLOSC è un programma che ci permette di emulare gli input degli Steam Controller al di fuori della piattaforma Steam.

GloSc on Steam Deck

Finiti gli installer, possiamo passare alla magia!

  • Aprite GLOSC dal link sul desktop. Vedrete una finestra con due tasti. Cliccate sul tasto Create New a sinistra
  • Si aprirà una seconda finestra sulla destra. Qui, dovete solamente selezionare un’applicazione da aggiungere. Per semplicità, utilizzeremo il NOTEPAD.
  • Su Path, cliccate sui 3 puntini. Poi navigate nella Root C: del computer e cercate notepad. Cliccate poi sull’icona del programma due volte per selezionarla.
  • Ora premete Save e notepad sarà aggiunto nella lista a sinistra
  • Assicuratevi che Steam sia acceso, poi cliccate Add all to Steam
  • Il programma aprirà delle finestre. Cliccate OK e procedete. Steam sarà riavviato.

Ora la magia è compiuta! Nella vostra Libreria di Steam troverete il Notepad. Quando avvierete il Notepad da Steam, Glosc abiliterà i controller di Steam su qualsiasi applicazione, fintanto che il Notepad resterà aperto.

Notepad with GloSc on Steam Deck

 

9. CUSTOMIZZARE GLI INPUT

I tasti del controller saranno attivi e funzionanti aprendo il Notepad da Steam e tenendolo aperto.

  • Premendo sul tasto STEAM dello Steam Deck, potrete aprire le impostazioni del Controller. Vi consigliamo di applicare le impostazioni dell’immagine qui sotto, per ricreare il layout dello Scuff, che utilizza anche i bottoni sul retro.

 

Steam Deck custom inputs Scuff

10. GIOCARE A WARZONE

Assicuratevi che Steam ed il Notepad siano aperti, dopodiché lanciate Warzone! Il gioco individuerà i comandi del controller.

Buon divertimento!

 

Playing Warzone on Steam Deck

CONCLUSIONI

Vale la pena installare Warzone sullo Steam Deck?

Di sicuro il processo non è per tutti: è lungo, richiede della conoscenza tecnica ed è probabile che saltino fuori degli errori che dovrete risolvere da soli.

Detto questo, giocare Warzone sullo Steam Deck è un’esperienza rinfrescante! Ci si può giocare distesi a letto, in pausa pranzo… o in bagno. Se si è stufi del gioco, è un modo per ritrovare entusiasmo.

L’esperienza di gioco è meno liscia rispetto alle altre opzioni, ma di questo parleremo nel prossimo articolo.